Parrocchia

San Gabriele Arcangelo

Vocazionisti - Roma

Celebrazione del Sacramento del Battesimo

Il sacramento del battesimo è un momento molto sentito dai cristiani e vissuto in modo gioioso da tutta la famiglia. Nel battesimo, con l'acqua e lo Spirito Santo, riceviamo la dignità di figli di Dio e come tali siamo ammessi a partecipare alla famiglia di Dio, la Chiesa. La nostra comunità parrocchiale vuole condividere questa gioia mettendosi al servizio delle famiglie che richiedono questo importante sacramento per i loro figli. 

 

 

 

 Il mandato evangelico

Dal Vangelo di Matteo leggiamo: "Gesù si avvicinò [agli Apostoli] e disse loro: "A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo" (Mt 28, 18-20) 

 

battesimo in parrocchia

 Il battesimo nella nostra parrocchia

I genitori che richiedono il battesimo per i loro figli nella parrocchia devono risiedere nel territorio parrocchiale. Coloro che per diversi motivi provengono da fuori parrocchia devono portare un certificato di 'nulla osta' del loro parroco che li autorizza a battezzare altrove.

Celebriamo il sacramento del battesimo in gruppo l'ultimo sabato del mese alle 10:30 o alle 17:30.

È altamente consigliato celebrare il battesimo di domenica durante le messe delle 10:30 o delle 12:00 perché sia più evidente che il bimbo viene accolto nella famiglia della Chiesa quando la comunità ecclesiale è riunita.

  

Preparazione prossima al battesimo:

 1. I genitori sono incoraggiati a incontrare personalmente il parroco don Armando per conoscersi e iniziare il persorso di preparazione.

2. Non è necessario nessun documento da parte dei genitori.

3. Coloro che sono scelti come padrini devono essere qualificati per questo impegno:  a. Se parrocchiani di San Gabriele Arcangelo, devono prendere un appuntamento col parroco; b. Se vivono fuori parrocchia, devono richiedere al loro parroco una lettera di idoneità a fare da padrino/a

 4. Un incontro di preparazione al battesimo per genitori e padrini si terrà presso la famiglia del battezzando a data da stabilire recipocamente.

 5. Siamo grati a coloro che vorranno contribuire alla nostra parrocchia con una donazione che può essere consegnata dopo il battesimo, al momento della registrazione del sacramento nei registri parrocchiali.

 

Come scegliere i padrini (direttive dal Diritto Canonico)

Can. 872 - Al battezzando, per quanto è possibile, venga dato un padrino, il cui compito è assistere il battezzando adulto nell'iniziazione cristiana, e presentare al battesimo con i genitori il battezzando bambino e parimenti cooperare affinché il battezzato conduca una vita cristiana conforme al battesimo e adempia fedelmente gli obblighi ad esso inerenti.

Can. 873 - Si ammettano un solo padrino o una madrina soltanto, oppure un padrino e una madrina.

Can. 874 - §1. Perché uno possa essere ammesso all'incarico di padrino, è necessario che:

1) sia designato dallo stesso battezzando o dai suoi genitori o da chi ne fa le veci oppure, mancando questi, dal parroco o dal ministro e abbia l'attitudine e l'intenzione di esercitare questo incarico;

2) abbia compiuto i sedici anni, a meno che dal Vescovo diocesano non sia stata stabilita un'altra età, oppure al parroco o al ministro non sembri opportuno, per giusta causa, ammettere l'eccezione;

3) sia cattolico, abbia già ricevuto la confermazione e il santissimo sacramento dell'Eucaristia, e conduca una vita conforme alla fede e all'incarico che assume;

4) non sia irretito da alcuna pena canonica legittimamente inflitta o dichiarata;

5) non sia il padre o la madre del battezzando.

§2. Non venga ammesso un battezzato che appartenga ad una comunità ecclesiale non cattolica, se non insieme ad un padrino cattolico e soltanto come testimone del battesimo.

 

Vita cristiana

I genitori sono fortemente invitati a partecipare ai programmi parrocchiali e alla messa domenicale per crescere nella conoscenza del dono ricevuto dal figlio/a nel giorno del battesimo

Lettera del parroco ai genitori che chiedono il battesimo

Formulario per richiedere il battesimo dei figli

(Pagina aggiornata il 05 Luglio 2018)